06 giugno 2022
cooperativa sociale
Condividi il link su:

AbC Irifor del Trentino diventa AbilNova Cooperativa Sociale

Un cambiamento tra innovazione e continuità con il passato. Venerdì 10 giugno una grande festa per la comunità per presentare ufficialmente il nuovo volto della cooperativa.

A poco meno di quindici anni dalla sua fondazione AbC IRIFOR del Trentino, che si occupa di servizi per la disabilità visiva e uditiva, cambia nome e diventa AbilNova Cooperativa Sociale.

Un passaggio molto importante, segnale di crescita e di evoluzione di questa realtà trentina senza però tralasciare i suoi valori originali nel segno dell'informazione e della sensibilizzazione verso tutta la popolazione con l’obiettivo di contribuire a costruire una società realmente inclusiva nei confronti della disabilità sensoriale, sia visiva sia uditiva.

La nascita di AbilNova Cooperativa Sociale sarà ufficializzata con un momento di festa aperto a tutti in programma venerdì 10 giugno, a partire dalle 20.30, presso la Assicura Arena in località Acquaviva di Besenello.

Una serata che avrà per protagonisti Mario Cagol, con la sua immancabile Nonna Nunzia, la musica di Andrea Lelli e la Pindarica Band con i successi italiani e internazionali degli anni Ottanta e Novanta. Sarà l'occasione per presentare ufficialmente AbilNova Cooperativa Sociale che ha quale scopo principale garantire il massimo livello di autonomia e di qualità della vita alle persone con disabilità sensoriale fornendo servizi socio-sanitari, educativi e riabilitativi grazie ad un’equipe multidisciplinare che consente una presa in carico globale dell’individuo.

Competenze e professionalità sono le parole chiave di quanto AbilNova Cooperativa Sociale riesce a mettere in campo attraverso i suoi servizi, le tecnologie, le soluzioni e l'innovazione. Rispetto al passato la situazione è radicalmente cambiata. Oggi la tecnologia può fare molto per le persone con disabilità visiva e uditiva. Le ultime novità tecnologiche consentono cose impensabili un tempo. Purtroppo la capacità lavorativa di questa categoria di disabili è spesso soggetta a stereotipi che è indispensabile superare eliminando le discriminazioni e permettendo a tutti di valorizzare le proprie potenzialità sopratutto nel mondo del lavoro.

Ed è quello che vuole fare AbilNova Cooperativa Sociale con la formazione e la sensibilizzazione verso queste tematiche. L'obiettivo è di costruire una società in grado di accogliere chiunque al proprio interno, tra limiti e risorse, condivisione e consapevolezza.

AbC IRIFOR del Trentino cambia il nome e diventa AbilNova Cooperativa Sociale ma mantiene intatti i propri valori fondativi che sono portati avanti giorno dopo giorno grazie al costante impegno di personale con competenze specifiche, diversificate e complementari per una presa in carico globale della persona cieca, ipovedente o sorda.

La nuova veste di AbC IRIFOR porterà anche ad una crescita non solo nei servizi offerti ma ampliando il raggio di azione oltre i confini provinciali nella convinzione che le buone prassi e le cose che funzionano vadano fatte girare il più possibile. AbilNova Cooperativa Sociale fa parte di un gruppo di respiro nazionale sottolineando ancora di più la volontà di aprirsi a nuovi orizzonti e al contempo la necessità di fare rete per unire risorse, conoscenze e competenze per offrire all’utente finale una presa in carico globale che consenta di raggiungere il massimo livello di autonomia e di integrazione.

AbilNova Cooperativa Sociale proseguirà nella propria attività di sensibilizzazione e di formazione nella convinzione che solo una società consapevole e responsabile possa accogliere al proprio interno le diversità, andando oltre i limiti per valorizzarne le potenzialità. Quattro i pilastri su cui poggia l'attività di AbilNova Cooperativa Sociale: l'assistenza sanitaria, la mobilità e i trasporti, la scuola e la tecnologia. A queste voci di azione si aggiunge la necessità di fare prevenzione e di intercettare i bisogni presenti sul territorio provinciale, che spesso, per la mancanza di conoscenza, si rivolgono ad di fuori dei confini del Trentino. AbilNova Cooperativa Sociale quindi sarà sempre più impegnata ad offrire servizi di qualità e a costruire una società sempre più attenta nei confronti delle persone con bisogni speciali.

Fonte: AbilNova Cooperativa Sociale

Risorse correlate
Potrebbe interessarti anche
AbC IRIFOR diventa AbilNova