CAVIT CANTINA VITICOLTORI CONSORZIO CANTINE SOCIALI DEL TRENTINO società cooperativa più brevemente Cavit S.C.

Sedi

News correlate

05 settembre 2022
evento / volontariato / uva
Uva e dintorni. Ad Avio vincono promozione e volontariato
Il valore e la forza del volontariato per la promozione del territorio dal punto di vista economico e turistico. Questi gli elementi che caratterizzano la manifestazione enogastronomica e storico culturale "Uva e dintorni" con il "Palio nazionale delle botti delle Città del Vino" salutata questa mattina nel municipio di Avio con la partecipazione, in rappresentanza della Giunta della Provincia Autonoma di Trento, dell'assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro. L'esponente provinciale ha evidenziato l'importanza di una kermesse, giunta alla XIX edizione, che tra arte, cultura ed economia richiama nel centro della Vallagarina migliaia di turisti non solo dal Trentino.
Presso l'aula magna della Fondazione Edmund Mach, si è svolta la cerimonia di premiazione del 4° concorso sui vini del territorio.  Il concorso, autorizzato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali come concorso ufficiale,  si è tenuto il 13 e 14 maggio  con la valutazione da parte di una commissione di 30 esperti di 138 etichette provenienti da oltre 70 cantine trentine e altoatesine.
11 giugno 2021
Premiate le cantine vincitrici del 4° Concorso vini territorio, 28 i premi assegnati

Presso l'aula magna della Fondazione Edmund Mach, si è svolta la cerimonia di premiazione del 4° concorso sui vini del territorio. Il concorso, autorizzato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali come concorso ufficiale, si è tenuto il 13 e 14 maggio con la valutazione da parte di una commissione di 30 esperti di 138 etichette provenienti da oltre 70 cantine trentine e altoatesine.

Perseguire la qualità in vigna e in cantina, valorizzando al tempo stesso l’integrità e l’autenticità del territorio: questa è la missione di Cembra Cantina di Montagna, un percorso iniziato sin dalla sua fondazione nel 1952 e che oggi vuole raggiungere nuovi apici. Da questa importante premessa è nato un tavolo di lavoro che si pone come momento di confronto tra lo staff tecnico e manageriale della cantina e autorevoli esperti del settore vinicolo: Carlo Ferrini e Daniele Cernilli. L’obiettivo è elevare la cantina a nuovi orizzonti e trasformare la Val di Cembra in una destinazione-gioiello per l’intero Trentino.
18 gennaio 2021
Visioni future per Cembra Cantina di Montagna

Perseguire la qualità in vigna e in cantina, valorizzando al tempo stesso l’integrità e l’autenticità del territorio: questa è la missione di Cembra Cantina di Montagna, un percorso iniziato sin dalla sua fondazione nel 1952 e che oggi vuole raggiungere nuovi apici. Da questa importante premessa è nato un tavolo di lavoro che si pone come momento di confronto tra lo staff tecnico e manageriale della cantina e autorevoli esperti del settore vinicolo: Carlo Ferrini e Daniele Cernilli. L’obiettivo è elevare la cantina a nuovi orizzonti e trasformare la Val di Cembra in una destinazione-gioiello per l’intero Trentino.

Si chiude un anno positivo all'insegna del consolidamento e dell'elevato livello di servizio verso i soci Viticoltori, remunerati con soddisfazione. Continua l'impegno per l'innovazione, la sostenibilità e la valorizzazione delle tipicità del territorio.Il presidente Lorenzo Libera: soddisfatti dei risultati raggiunti che confermano il totale impegno nei confronti dei Soci Viticoltori.La presidente della Cooperazione Trentina Marina Mattarei: formazione e attenzione ai giovani contro il rischio di omologazione.L'ass. Gulia Zanotelli: l'importanza di fare sistema
14 ottobre 2019
L’assemblea di Cavit approva il bilancio di esercizio

Si chiude un anno positivo all'insegna del consolidamento e dell'elevato livello di servizio verso i soci Viticoltori, remunerati con soddisfazione. Continua l'impegno per l'innovazione, la sostenibilità e la valorizzazione delle tipicità del territorio.

Il presidente Lorenzo Libera: soddisfatti dei risultati raggiunti che confermano il totale impegno nei confronti dei Soci Viticoltori.

La presidente della Cooperazione Trentina Marina Mattarei: formazione e attenzione ai giovani contro il rischio di omologazione.

L'ass. Gulia Zanotelli: l'importanza di fare sistema

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15